Impegno per Volta: cosa faremo per te

"Un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l’impossibile"

Il nostro programma

Il nostro obiettivo principale? Il miglioramento della qualità della vita dei voltesi attraverso azioni mirate che vanno dal lavoro alla cultura a tutti gli aspetti di valore per la comunità.
 
Nel corso di tutto il mandato, inoltre, la partecipazione e il coinvolgimento delle persone avrà sempre un ruolo chiave, così come la continuità con i progetti e le strategie vincenti intraprese negli anni precedenti.

Altrimenti scorri verso il basso
(troverai l'intero programma anche qui)

Luciano Bertaiola

Luciano Bertaiola

Candidato Sindaco

Scopri la storia della mia squadra

Arduino Belladelli

Arduino Belladelli

Elena Bertellini

Elena Bertellini

Alberto Bertini

Alberto Bertini

Ester De Battisti

Ester De Battisti

Francesco Federici

Francesco Federici

Isabella Ferrari

Isabella Ferrari

Cristina Franchini

Cristina Franchini

Elisa Remelli

Elisa Remelli

Tommaso Renda

Tommaso Renda

Antonio Martelli

Antonio Martelli

Simone Segna

Simone Segna

Fabio Spazzini

Fabio Spazzini

Lavoro, giovani e sport: un impegno per volta

Primo fra i punti del nostro programma sarà il lavoro, per offrire ai cittadini sempre maggiori possibilità e tranquillità economica per il futuro.
 
Resta fondamentale per noi continuare a investire sui giovani, così che possano inserirsi nel tessuto sociale della nostra comunità. Lo faremo rendendo il territorio sempre più vivo, con nuovi servizi e strutture che migliorino le scuole, gli impianti sportivi, i parchi, le piazze e tutti i luoghi della socialità.
 
Abbiamo investito molto in questi anni sullo sport e intendiamo completare la dotazione di attrezzature e impianti.
 
In questo modo avremo un paese all’avanguardia che dia spazio ai giovani e all’intera comunità, alle associazioni sportive e alle scuole in ogni ambito dell’educazione e della pratica fisica.

Scuola, eventi e cultura: ecco cosa faremo per te

La scuola avrà sempre il massimo della centralità nel nostro programma e operato. Continueremo a fare investimenti sulle strutture, per renderle sempre più sicure, confortevoli ed ecosostenibili, e nei progetti formativi e didattici introducendo i principi di “scuola aperta”.
 
La scuola in questo modo diverrà un punto di riferimento a tutto tondo per la comunità ed attrattiva per i comuni del circondario, con un unico polo che racchiuderà formazione e istruzione, sport, cultura spettacolo e intrattenimento.
 
Un punto di forza di Volta Mantovana, riconosciuto ormai a livello regionale e nazionale, sono gli eventi.
 
La cultura continuerà ad essere per noi lo strumento più efficace con il quale comunicare le bellezze storiche e paesaggistiche del nostro paese.
 
Gli oltre 100 tra eventi e manifestazioni che rendono viva Volta Mantovana vogliono avvicinare i cittadini al patrimonio storico – culturale, rendere sempre più piacevole e vivibile il nostro paese e promuovere il territorio, rendendolo sempre più attrattivo.
 
Anche per questo, il nostro patrimonio culturale va protetto e valorizzato, con adeguati interventi di restauro e rifunzionalizzazione.

Sicurezza, ambiente e territorio: tutti più sicuri

In questi anni la valorizzazione dell’ambiente e del territorio si è basata sull’idea della preservazione del patrimonio paesaggistico e sulla riduzione del consumo di suolo, cercando di ridurre le dannose speculazioni edilizie previste dallo strumento urbanistico vigente, che dovrà essere rivisto in applicazione della recente normativa regionale, che privilegia la rigenerazione delle aree urbane dismesse. Inoltre, si è sostenuta una vigorosa politica di potenziamento del verde, che continuerà con nuove piantumazioni.
 
Proseguiranno anche le politiche ecosostenibili rivolte alla riqualificazione energetica del patrimonio pubblico già avviate con la realizzazione di un edificio scolastico ad energia “quasi zero”.
 
La consistente riduzione delle tariffe per la raccolta dei rifiuti ha consolidato le ottime percentuali di differenziazione. Il tema su cui intenderemo lavorare sarà ora quello della riduzione della produzione di rifiuti.
 
La Sicurezza è una tema molto importante e sentito nella vita quotidiana del Paese.
 
Per questo abbiamo ritenuto di intensificare controlli e vigilanza sul territorio, anche coinvolgendo e formando direttamente i cittadini (Controllo del Vicinato). Nell’intento di perseguire l’obbiettivo di una Volta più sicura, il nostro impegno futuro si rivolgerà anche ad un ulteriore potenziamento della Polizia Locale, della sicurezza della viabilità stradale e della videosorveglianza nei borghi e nelle frazioni.

Cosa faremo? Ecco cosa può diventare il nostro paese

  • Completamento realizzazione nuove palestre (ex campo Marconi).
  • Copertura invernale dei campi di Bocce in via Ortaglia.
  • Copertura invernale campo da Tennis e nuovo campo da Paddle.
  • Realizzazione di una piscina coperta, a completamento del polo scolastico-sportivo, previo studio di fattibilità economica e gestionale.
  • Realizzazione pista di Salto in Lungo presso il polo scolastico.
  • Illuminazione campo di Tamburello a Cereta.
  • Riqualificazione area verde di viale della Libertà con attrezzature sportive ad uso libero (outdoor fitness, basket…).
  • Realizzazione di un Family Park e di Bike Park ed altre attrezzature al parco Cantarana.
  • Piantumazione delle vasche di laminazione con oltre 1.000 tra alberi e cespugli.
  • Realizzazione di ulteriori sgambatoi per cani nei parchi pubblici.
  • Piantumazione di oltre 1.000 alberi nelle aree verdi comunali.
  • Mitigazione ambientale della zona artigianale.
  • Estensione delle alberature stradali e lungo le ciclabili.
  • Assunzione coordinata con gli altri comuni associati di ulteriori agenti di Polizia Locale.
  • Potenziamento dei turni serali e notturni della Polizia Locale.
  • Estensione del servizio di videosorveglianza alle frazioni e ai borghi e installazione di ulteriori lettori targhe.
  • Organizzazione di serate informative in collaborazione con le Forze dell’Ordine.
  • Miglioramento della sicurezza di incroci pericolosi.
  • Potenziamento della segnaletica stradale e dei dissuasori nelle zone residenziali o frequentate dai pedoni.
  • Estensione dell’illuminazione pubblica.
  • Potenziamento di tutti i servizi esistenti.
  • Attivazione di uno sportello di supporto logistico per i lavoratori e studenti pendolari (Carpooling, navette, NCC).
  • Stretta collaborazione con la Consulta delle Associazioni per nuovi progetti sul territorio con finalità solidaristiche e di utilità sociale.
  • Supporto alle Associazione volontari per la gestione e il rinnovo del parco macchine, utilizzato per il trasporto di disabili ed anziani.
  • Collaborazione con le associazioni, l’ASL e gli enti del territorio per la promozione dei corretti stili di vita (gruppi di cammino, incontri tematici sull’alimentazione, ecc.).
  • Iniziative in rete con i Comuni dell’Alto Mantovano e il piano di zona per la sensibilizzazione della comunità su tematiche sociali e di lotta alle dipendenze (ludopatia, abuso di sostanze stupefacenti, ecc.), maltrattamento di genere, ecc.
  • Ampliamento dei corsi di alfabetizzazione e di educazione civica per favorire l’inclusione sociale delle persone.
  • Collaborazione con la Parrocchia per realizzazione di progettualità a favore della comunità.
  • Potenziamento di tutti e servizi in essere (Telesoccorso, pasti e farmaci a domicilio, Servizi Assistenza Domiciliare).
  • Creazione di ulteriori alloggi protetti per anziani.
  • Attivazione di nuovi servizi di supporto agli anziani per garantire la socializzazione e contrastare i disturbi neuro cognitivi e motori.
  • Implementazione della Festa dei Nonni con le associazioni del territorio e la creazione di un concorso su tematiche intergenerazionali dedicato agli alunni delle scuole.
  • Promozione di iniziative legate al tempo libero e alla socializzazione (soggiorni climatici, gite turistico-culturali, attività di allenamento cognitivo, ecc.).
  • Potenziamo del Centro di Aggregazione Giovanile (CAG 2.0) e creazione di una ludoteca.
  • Potenziamento delle attività di supporto ai genitori (Villaggio di Natale, Grest, Mini-grest e dopo scuola alla materna “Gioca Giué”).
  • Asilo Nido a tariffe particolarmente agevolate, con orario prolungato.
  • Borsa omaggio (Baby Bag) per i nuovi nati con prodotti specifici per la prima infanzia, in collaborazione con la farmacia comunale (tra cui la fornitura di un kit di pannolini lavabili).
  • Attivazione di agevolazioni in collaborazione con la farmacia comunale per forniture di medicinali e prodotti per l’infanzia, 0-6 anni.
  • Servizio di supporto alle mamme nei primi giorni di vita del nascituro.
  • Incontri formativi per neogenitori sull’area infanzia (primo soccorso, formazione papà, allattamento, le tappe dello sviluppo del bambino, massaggio infantile, ecc.).
  • Eventi culturali, di intrattenimento e di aggregazione per famiglie e ragazzi (Halloween a Palazzo, una Notte a Palazzo, Cinema Sotto le Stelle, ecc.).
  • Promozione di servizi ed attività a favore dell’infanzia, dei giovani e delle famiglie (Gruppo Scout, Genitori insieme, Educare Oggi, Associazione Radici, Circolo Famiglie di Cereta, VoltaXVolta, Parrocchia, Scuola, Associazioni sportive, ecc.).
  • Realizzazione di eventi ludici e d’intrattenimento per i giovani, calendarizzati durante l’anno, nella nuova struttura polifunzionale teatro-auditorium con punto di ristoro (apericena, musica dal vivo, Dj-set, proiezioni, concorsi di talenti, ecc.).
  • Implementazione del numero di posti per il Servizio Civile Nazionale.
  • Potenziamento del servizio Informa Giovani presso la biblioteca comunale.
  • Alternanza scuola-lavoro: potenziamento delle convenzioni e collaborazioni con le scuole ed altri enti del territorio per la creazione e strutturazione di progettualità esperienziali dedicate ai giovani.
  • Promozione delle politiche attive del lavoro con la collaborazione con gli enti accreditati per orientamento e l’inserimento dei giovani (Garanzia Giovani, borse lavoro ecc.).
  • Creazione di borse di studio per studenti meritevoli.
  • Ampliamento dellofferta sportiva per i giovani con le nuove strutture in fase di realizzazione (Tennis coperto, tamburello in door, calcetto in door, paddle, ecc.).
  • Wi-Fi gratuito negli spazi pubblici di maggior frequentazione.
  • Sostegno alle progettualità dei giovani per la promozione del protagonismo e cittadinanza attiva (Volta Comics, Sogno di una Notte, Tractor pulling, Cinema Sotto le Stelle, Slide City, ecc.).
  • Riqualificazione energetica scuola primaria e secondaria che verrà trasformata in edificio a energia “Quasi zero” (intervento già finanziato ed appaltato).
  • Adeguamento sismico della scuola primaria e secondaria.
  • Riqualificazione energetica delle scuole dell’infanzia del capoluogo e di Cereta.
  • Sviluppo progetto “Scuola Aperta”, utilizzando anche le nuove strutture in fase di realizzazione nel polo scolastico-sportivo (palestre, auditorium e spazi polifunzionali, punto di ristoro, ecc.) con organizzazione di corsi di musica, canto, arte, lingua e informatica per indirizzare i giovani al futuro.
  • Finanziamento e sostegno dei progetti e delle attività didattiche integrative in stretta collaborazione con le autorità scolastiche ed in continuità con quanto già svolto.
  • Realizzazione Serra Didattica e Giardino coperto nella scuola primaria e secondaria (progetto già approvato e condiviso con la scuola).
  • Puntuale e tempestiva manutenzione degli edifici e delle aree esterne, in continuità con quanto già svolto.
  • Realizzazione di un auditorium – teatro con la possibilità di organizzare eventi al coperto (progettazione esecutiva in fase di finanziamento).
  • Continuo potenziamento degli eventi culturali (Rinascimento dei Sensi, Incontri con l’autore, Giardini della Notte, Concerti della domenica, rappresentazioni teatrali, ecc.)
  • Implementazione degli arredi, delle attrezzature e degli spazi della biblioteca e del Servizio Informa Giovani.
  • Incentivazione di momenti formativi verso i genitori per creare dei gruppi di lettura dedicati all’infanzia, in collaborazione con “Nati per leggere”.
  • Realizzazione di un museo multimediale dedicato alla storia risorgimentale di Volta Mantovana.
  • Iniziative culturali per la promozione di giovani artisti (Palazzo in musica, ecc.)
  • Organizzazione concorsi canori e di musica.
  • Organizzazione e creazione di eventi e di iniziative stabili di livello nazionale e internazionale (concorso internazionale di disegno, ecc.)
  • Riqualificazione di Viale Risorgimento, dall’incrocio con via Folengo all’ingresso del Paese (intervento già iniziato).
  • Riqualificazione di Via San Martino (tratto in ingresso del Paese) con percorso ciclabile e alberature stradali, di via Goito, viale Marconi, Via Roma.
  • Riqualificazione piazzale del Famedio, di Via Tonello e dei parcheggi dell’ospedale e della scuola materna.
  • Riqualificazione del Piazzale della Chiesa e di Via Matilde di Canossa.
  • Estensione della Videosorveglianza.
  • Attuazione di interventi ed iniziative in accordo con le singole comunità.
  • Interventi di riqualificazione e miglioramento della viabilità locale.
  • Graduale installazione di defibrillatori semi automatici pubblici (DEA).
  • Riqualificazione della Piazza di Cereta (intervento già finanziato) ed individuazione di nuove aree a parcheggio e servizi.
  • Iniziative, misure ed interventi per favorire l’insediamento di nuove famiglie, l’occupazione e il rafforzamento dei servizi pubblici esistenti nella frazione.
  • Illuminazione del Campo di Tamburello.
  • Realizzazione della Ciclabile Volta-Cereta (opera già progettata e primo lotto già finanziato).
  • Potenziamento dei Parchi Giochi.
  • Riqualificazione degli spazi di aggregazione dei Giovani in collaborazione con la Parrocchia.
  • Installazione defibrillatore semi automatico pubblico (DEA).
  • Installazione casetta dell’acqua in prossimità del dispensario farmaceutico.
  • Progetto di rigenerazione urbana delle aree industriali dismesse in via Goito.
  • Piantumazione di oltre 1000 piantine di alberi e cespugli nelle vasche di laminazione.
  • Riqualificazione energetica degli edifici pubblici.
  • Revisione dello strumento urbanistico in attuazione della Legge Regionale 17 del 04/12/2018 per la riduzione del consumo di suolo.
  • Proposte di eventi plastic-free.
  • Interventi di miglioramento del sistema idrico integrato (a carico di SISAM).
  • Installazione colonnine per ricariche elettriche.
  • Iniziative di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali, rivolte ai cittadini e ai giovani in particolare.
  • Iniziative e progetti finalizzati alla riduzione della produzione di rifiuti, al riuso e al riciclo, oltre al miglioramento dei sistemi di raccolta e smaltimento.
  • Implementazione e mantenimento dei progetti e delle iniziative già attuate o in corso d’attuazione.
  • Importanti riduzioni delle tariffe sui rifiuti per le attività.
  • Possibilità di realizzare iniziative di accoglienza e di intrattenimento con plateatico gratuito per le attività ricettive durante l’Estate.
  • Potenziamento dello Sportello Unico per le Attività Produttive e lo Sportello Unico dell’Edilizia, con semplificazione e riduzione dei tempi di rilascio delle autorizzazioni.
  • Predisposizione di aree urbanizzate da cedere alle aziende interessate a prezzi molto agevolati, tramite avviso pubblico.
  • Eliminazione della quota comunale dell’IMU e riduzione del 50% degli oneri di urbanizzazione per le aziende che si insediano o che ampliano l’attività.
  • Eliminazione del cartaceo per la presentazione delle pratiche edilizie, del commercio e delle attività produttive.
  • Coordinamento tra i diversi enti per il completamento della rete in fibra ottica per imprese e cittadini.
  • Mantenimento e potenziamento delle manifestazioni esistenti.
  • Potenziamento delle attività di promozione del territorio con l’associazione turistica Colline Moreniche (partecipazione a fiere nazionali e internazionali del turismo, dell’escursionismo e degli sport outdoor, ecc.).
  • Organizzazione di eventi stabili di livello internazionale (es. Galà internazionale di Danza, Volta in Cosplay, ecc.).
  • Patti di amicizia e Gemellaggi con comuni dell’Unione Europea, con i quali si condividono legami storico-culturali (Brandeburgo, ecc.).
  • Organizzazione di eventi specifici per i giovani.
  • Realizzazione graduale di un percorso ciclo pedonale a valenza turistica di collegamento con Castellaro Lagusello, Pozzolengo e Sirmione.
  • Realizzazione di infrastrutture per il cicloturismo (Bike Park, ecc.).
  • Realizzazione e promozione del Cammino di Fede e Solidarietà sui sentieri collinari verso il Lago di Garda (intervento già finanziato).
  • Potenziamento dell’Infopoint turistico a servizio delle aziende locali.
  • Incremento del Turismo Scolastico con la creazione di nuovi laboratori didattici.
  • Attivazione sistema di “ALERT” telefonico per la popolazione in caso di emergenze.
  • Organizzazione di corsi gratuiti per adulti di primo soccorso e utilizzo del DAE (defibrillatore).
  • Realizzazione ulteriori interventi per la sicurezza idraulica degli abitati.
  • Miglioramento della gestione dei fossi in collaborazione con il Consorzio di Bonifica e con i proprietari frontisti.
  • Organizzazione di incontri informativi per diffondere nella popolazione la cultura della sicurezza e della prevenzione (in collaborazione con la Protezione Civile, le Forze dell’Ordine e la scuola).
  • Ulteriore rafforzamento del servizio associato intercomunale di protezione civile.
  • Aggiornamento del piano di emergenza comunale.
“Il nostro programma è fatto per te, per i tuoi figli, per Volta e per il nostro futuro. Questo è il nostro IMPEGNO PER VOLTA. La tua scelta è importante.